Gran Canaria

Paesaggio

Con la sua forma tonda Gran Canaria è l’isola dell’arcipelago delle Canarie dove poter dire di coniugare tanti viaggi in uno. Continente in miniatura, così è anche chiamata infatti questa isola per la grande varietà di ecosistemi che presenta.

Anch’essa di origine vulcanica, gode di un clima subtropicale che la rende visitabile tutto l’anno. Terza isola per grandezza dell’arcipelago, Gran Canaria è stata dichiarata nel 2005 Riserva Mondiale delle Biosfera: l’Unesco ha assegnato questo riconoscimento a circa la metà dell’isola, sorta di micromondo tutto da scoprire.

Qui potrete trovare piante tipiche della Macaronesia, insieme di vari arcipelaghi che si trovano nell’Oceano Atlantico settentrionale al largo delle coste africane. Queste isole sono infatti caratterizzate da una flora e da una fauna uniche al mondo grazie soprattutto al fatto che non ci sono stati contatti con le terre vicine.


È la conformazione stessa di Gran Canaria ad aver permesso l’esistenza di questi differenti microclimi: le sue montagne e i dirupi scoscesi che finiscono in mare hanno favorito il crearsi di habitat diversi come quello che zona sudoccidentale caratterizzato da boschi di pino canario. Anche osservando le coste potete notare come l’isola sia caratterizzata da ambienti aridi fino ad altitudini di 300 metri per poi finire nelle valli coperte di salici, palmeti e tamerici e ancora enormi scogliere e lunghe distese di sabbia.

Per rendervi conto di questi fantastici contrasti potete visitare le varie zone naturali protette dell’isola come il Parque Natural de Tamadaba dove gli appassionati di birdwatching potranno osservare da vicino specie volatili endemiche o ancora la riserva di Los Tilos de Moya nella quale è possibile osservare una delle ultime testimonianze della laurisilva di Gran Canaria.

Ma Gran Canaria non è solo natura. Qui decidono di soggiornare anche moltissimi viaggiatori amanti del mare e degli sport acquatici. Surfisti, navigatori, sub, windsurfisti e pescatori d’altura scelgono infatti questa isola dove poter praticare le loro attività preferite tutto l’anno, grazie anche alla temperatura dell’acqua che oscilla dai 18° C invernali ai 22° C durante il resto dell’anno e alle costanti ed ottime condizioni del vento e del mare.

Gran Canaria è anche una delle mete preferite dai giocatori di golf di tutto il mondo. Qui venne inaugurato nel 1891 il primo campo da golf della Spagna dando inizio ad una tradizione che oggi più che mai accoglie appassionati di questo sport che possono scegliere tra 8 campi diversi.

Non siete sportivi ma desiderate ritemprare il corpo e la mente? Gran Canaria è ancora il posto che fa per voi. In questa sorta di grande centro benessere a cielo aperto potrete scegliere tra spa e centri di talassoterapia oltre che tra spiagge magnifiche dove rilassarsi passeggiando, respirando l’aria marina e godendo del mare e della sabbia, ottimi alleati per trattamenti rigenerativi.