Lanzarote

Paesaggio Nella zone più nord-orientale dell’arcipelago delle Canarie c’è Lanzarote, quarta isola per grandezza il cui nome deriva dal suo scopritore, Lanzerotto Malocello, navigatore genovese che approdò qui nel 1312.

Come in tutte le isole delle Canarie, anche a Lanzarote il clima è piacevole tutto l’anno rendendola una meta perfetta trecentosessantacinque giorni su trecentosessantacinque. La temperatura media annua si aggira infatti sui 21° C e se da giugno a settembre può raggiungere anche i 32°, la sera ritorna a piacevoli 20° C; l’inverno invece le temperature oscillano tra i 15 e i 25 °C per arrivare a 14 °C durante la notte. Le precipitazioni sono piuttosto scarse e tendono a concentrarsi nel mesi di ottobre, gennaio e febbraio e soprattutto nella metà nord-occidentale dell’isola.

A parte il clima favorevole, Lanzarote è una meta di viaggio ideale per tanti motivi. Dichiarata dall’Unesco, nel 1993, Riserva della Biosfera, è un’isola perfetta per tutti coloro che desiderano una vacanza rilassante e stimolante soprattutto dal punto di vista naturalistico. La principale attrazione dell’isola è difatti il Parco Nazionale Timanfaya che si trova nella zona occidentale: qui potrete rendervi veramente conto dell’origine vulcanica di Lanzarote.

Il paesaggio è il risultato di varie eruzioni vulcaniche avvenute per lo più tra il 1730 ed il 1736 ma l’attività del vulcano non è mai cessata: la prova sta nelle temperature che, a 13 metri sotto la profondità del suolo, si aggirano tra i 100 e i 600° C. Se siete attratti da paesaggi onirici questo è il posto giusto che fa per voi, qui dove anche il grande regista Stanley Kubrick decise di girare alcune scene del suo film più famoso “2001. Odissea nello spazio”.

Lanzarote ha anche una Riserva Marina e 12 spazi naturali protetti che dimostrano come l’isola ospiti diversi ecosistemi con flora e fauna differenti. Se volete pianificare un itinerario alla scoperta di questi paesaggi potete cliccare su http://www.turismolanzarote.com/en/espacios_protegidos.jsp ed iniziare a scoprire questa località che vi riserva sempre nuove sorprese.

Altre mete da visitare a Lanzarote sono quelle che si trovano nella zona sud-est dell’isola. A sud di Arrecife, maggiore cento dell’isola, c’è Puerto del Carmen. A pochi chilometri dall’aeroporto, questa località è un buon inizio per chi volesse visitare la zona sud di Lanzarote fino a Playa Blanca. Questa zona è perfetta anche per chi ama la vita da spiaggia e per tutti coloro che desiderano fare le ore piccole tra locali.


Costa Teguise è invece perfetta per gli amanti di sport in genere e soprattutto di windsurf. Da qui potrete organizzare un tour che comprenda anche le grotte di Jameos del Agua, Cueva de los Verdes e l’isola di La Graciosa. Se visitate l’isola nei mesi invernali scegliete invece Playa Blanca per il suo clima e per la possibilità che vi dà di visitare Corralejo e le spiagge del Papagayo.